Ricerca
Chiudere questa casella di ricerca.

Trecce a farfalla: cosa sono?

giovane donna con trecce rosa, primo piano

Trecce a farfalla

Se amate cercare ispirazione per i capelli sui social media, probabilmente vi sarete imbattuti nelle trecce a farfalla, come vengono talvolta chiamate. Questo look di tendenza e facile da mantenere combina la giusta dose di chic con un'atmosfera artistica e vibrante, rendendolo uno stile ideale per quasi tutte le occasioni. Un nuovo approccio creativo alle box braids, questa acconciatura protettiva è simile a un altro look di ricci artificiali, i ricci stressati. I ricci artificiali a farfalla ottengono il loro aspetto distintivo grazie a un metodo di creazione che prevede l'inserimento di anse ricciolute che conferiscono allo stile un'estetica unica e artistica. Più simili a un look disordinato e "disfatto" rispetto ad altri stili artificiali, le trecce a farfalla consentono di ottenere facilmente uno stile leggero e dall'aspetto naturale senza stressare troppo i capelli naturali e il cuoio capelluto. Per quanto riguarda la manutenzione, è importante mantenere lo stile e il cuoio capelluto in salute. Fortunatamente, questo stile è abbastanza facile da mantenere: basta una semplice rinfrescata e ungere il cuoio capelluto ogni due settimane per mantenere le trecce a farfalla fresche e impeccabili. La buona notizia è che si tratta di uno stile relativamente semplice da realizzare. Prima di iniziare, assicuratevi di avere a disposizione da sei a otto bustine del vostro capello a onde d'acqua preferito. L'effetto crespo di questo tipo di capelli è quello che darà alle vostre farfalle il loro splendido aspetto rimbalzante. Potete provare il bob a farfalla senza tagliare i capelli. Per ottenere dei bei riccioli lunghi fino alle spalle, basta piegare le trecce prima di avvolgerle. Con questa tecnica, potete provare diverse lunghezze per vedere quale vi piace di più.

Vale la pena ricordarlo!

Il taglio a farfalla consiste in lunghi e morbidi strati che incorniciano il viso e danno l'illusione di un'acconciatura più corta ma voluminosa. Il taglio presenta due strati principali: lo strato superiore più corto, che dà l'impressione di un'acconciatura corta, e lo strato inferiore, responsabile della lunghezza del taglio. Vi chiederete in che modo il taglio di capelli a farfalla si differenzi dal taglio di capelli a polipo, che è un'altra tendenza di capelli che sta facendo notizia. Sebbene i due tagli siano di moda quest'anno, presentano alcune differenze, tra cui la morbidezza dei ricci e la lunghezza degli strati. L'acconciatura a farfalla ha un aspetto super morbido e piumoso rispetto al taglio a polipo, tagliato a spazzola. Molti paragonano il taglio a farfalla all'iconica acconciatura di Farrah Faucett, popolare all'epoca negli anni '70. All'epoca, questa favolosa modella e attrice, una delle ragazze di Charlie's Angel, era una fonte di ispirazione per tutti coloro che amavano i capelli texturizzati con strati fluttuanti. Non c'è quindi nulla di sorprendente nella popolarità del taglio a farfalla oggi, dato che molte tendenze moderne risalgono agli anni '70 e '80. Questa acconciatura si adatta perfettamente alla tendenza della frangia e degli strati morbidi, che la celebrity stylist Drea Jaclyn ha già citato come gli elementi più ricercati dell'acconciatura moderna. Molti parrucchieri notano che questa acconciatura è molto versatile e si adatta alla maggior parte dei tipi di capelli e delle forme del viso.

Sintesi

Le extension per capelli intrecciati sono un must per questo look. Anche se pensate di non averne bisogno. Sono l'unico modo per dare alla vostra treccia a farfalla grande lunghezza e volume. Iniziare a creare la sezione decentrata con un pettine a coda di topo. La treccia a farfalla consiste in due grandi trecce su ciascun lato della testa, che confluiscono in un'unica treccia nella parte posteriore della testa. Una volta creata la sezione decentrata, inserire i capelli intrecciati sul lato destro della testa e continuare a intrecciare. Lasciando la treccia incompiuta, ripetere i passaggi precedenti sul lato sinistro della testa e poi unire le due trecce quando si arriva alla nuca. Fate scorta di controllo dei bordi. Questo sarà il vostro Santo Graal durante l'intreccio e vi servirà anche dopo aver terminato l'intreccio per mantenere i capelli freschi. In questo modo i bordi rimarranno impilati e i pezzi lisci. Mantenete il vostro stile liscio con un balsamo spray senza risciacquo. Vaporizzatene uno prima di andare a letto la sera, poi avvolgete i capelli con un foulard di seta o di raso per tenere a bada il crespo e le ondulazioni.

Quando si eseguono ricci a farfalla su capelli corti, si utilizzano elastici per fissare i capelli alla base. In questo modo l'acconciatore può fare il giro dei capelli intrecciati con un ago. Le trecce a farfalla sono uno stile protettivo in quanto solo le radici vengono utilizzate per lo styling e il resto dei capelli rimane intatto e protetto all'interno dei ricci. Si tratta di uno stile protettivo e, come per ogni stile protettivo che lascia i capelli indisturbati, i capelli naturali hanno bisogno di crescere. . I ricci artificiali a farfalla si distinguono per il metodo di creazione, che prevede l'inserimento di anelli di riccioli che conferiscono allo stile un'estetica unica e artistica. Più simili a un look disordinato e "disfatto" rispetto ad altri stili artificiali, le trecce a farfalla consentono di ottenere facilmente uno stile leggero e dall'aspetto naturale senza stressare troppo i capelli naturali e il cuoio capelluto. Per quanto riguarda la manutenzione, è importante mantenere lo stile e il cuoio capelluto in salute. Fortunatamente, questo stile è abbastanza facile da mantenere: basta una semplice rinfrescata e ungere il cuoio capelluto ogni due settimane.

Altri articoli interessanti

Una risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *