Sedia a dondolo - un grande pezzo di arredamento

donna anziana seduta sulla sedia a dondolo in vimini con coperta e che beve caffè a casa

Sedia a dondolo

Una sedia a dondolo è un ottimo elemento d'arredo e offre molti vantaggi. Ad esempio, può fornire relax. In effetti, molte persone trascorrono i loro pomeriggi su una sedia a dondolo perché è rilassante e distensiva. Inoltre, l'angolo inclinato di questi mobili può offrire vantaggi ergonomici. Purtroppo, la scelta di una sedia a dondolo non è un compito facile, poiché ne esistono di diversi tipi. La sedia a dondolo tradizionale ha gambe ricurve che le permettono di muoversi in avanti e indietro. Più precisamente, questo mobile ha due gambe piegate che sono attaccate alla struttura inferiore della sedia. Questo design assicura alla poltrona un equilibrio perfetto, pur mantenendo un movimento a dondolo. La sedia a dondolo tradizionale è il tipo di sedia a dondolo più economico. Inoltre, è anche durevole perché non ha parti meccaniche che possono rompersi. Lo svantaggio è che questo mobile è poco flessibile. Inoltre, richiede molto spazio per essere funzionale.

Simbolismo delle sedie a dondolo

Per molti, una sedia a dondolo è un mobile confortevole che rende omaggio a un'epoca passata. Anche se questo è vero, nel periodo di massimo splendore avevano uno scopo più importante. Quando queste sedie divennero più ricercate nell'America del XIX secolo, furono presto considerate un simbolo della classe media. Se qualcuno vedeva una sedia a dondolo in una casa o in una veranda, poteva accertarsi rapidamente dello status della famiglia.

Tipi di sedie a dondolo

Una sedia a dondolo a molla è come una sedia a dondolo tradizionale che oscilla avanti e indietro in movimento. La differenza è che utilizza molle montate invece di gambe curve. Tuttavia, il meccanismo di questa sedia è un po' complicato e antiestetico; per questo motivo, i designer preferiscono nasconderlo in una scatola. La scatola viene poi posizionata alla base della sedia per motivi estetici e per evitare contatti indesiderati. Una sedia a dondolo a molle è dotata di imbottiture e rivestimenti standard; pertanto, può offrire comfort. Inoltre, è anche più resistente e meno costoso della versione tradizionale.

Le sedie a dondolo antiche sono realizzate in legno. Nel corso dei decenni, il tipo di legno utilizzato è variato. Ad esempio, nel 1700 erano comuni la quercia e l'acero. Nel 1800 le sedie a dondolo erano realizzate in mogano.

La sedia a dondolo girevole è dotata di un meccanismo di rotazione che le consente di avere un secondo movimento a dondolo. Questo meccanismo rende la sedia pieghevole, ma anche più flessibile e confortevole. Inoltre, questo meccanismo può essere collocato su una sedia a dondolo a rotelle o a molle per aumentarne il comfort e la funzionalità. Nonostante sia un ottimo pezzo d'arredamento, la sedia a dondolo girevole è costosa. Inoltre, è anche soggetto a rotture a causa delle sue sofisticate parti meccaniche.

Che cos'è una sedia a dondolo per l'allattamento?

Si tratta di un seggiolino progettato per aiutare il neonato a dormire bene e in modo rilassato. Il movimento a dondolo aiuta il bambino a calmarsi completamente e a schiacciare un pisolino, se necessario. La maggior parte di esse sono realizzate con cuscini in schiuma, ma è possibile trovare anche sedie in tessuto per un maggiore comfort.

Vale la pena ricordarlo!

Sono molti i design che si possono scegliere, a seconda del tipo di caratteristiche desiderate. Alcuni dei modelli più popolari di sedie a dondolo sono quelli in legno. Oltre al legno, esistono anche sedie in vimini. Il vimini è molto più economico del legno, ma è anche molto facile da pulire e resistente alle macchie. Le sedie a dondolo in vimini erano le preferite in epoca vittoriana perché potevano essere personalizzate. Questa sedia a dondolo utilizza pezzi di vimini intrecciati per creare una struttura robusta. La trama può essere modificata in modo da avere spessori o forme diverse a seconda delle preferenze della persona.

Sintesi

Una sedia a dondolo è solitamente dotata di gambe che sostengono la struttura tra i braccioli curvi del dondolo e la seduta. Queste gambe sono spesso simili a quelle di una qualsiasi sedia in legno, ma con una struttura a quadrilatero nella parte inferiore. Alcune sedie a dondolo hanno supporti curvi o balaustre decorative che si trasformano in dondoli nella parte inferiore della sedia. In alcune sedie, le gambe dello schienale si estendono fino alla parte superiore della sedia, formando anche parte dello schienale. In questo caso, la gamba della sedia viene misurata dal dondolo alla seduta. La parte della gamba che si estende al di là di questo punto si chiama "stanghetta". I binari sono le strutture che tengono insieme le sedie a dondolo. Anche se spesso sono decorativi e perfettamente integrati nel design della sedia, i binari sono le parti che tengono insieme il sedile, lo schienale e le gambe della sedia a dondolo. Il binario superiore è l'elemento più alto lungo la parte superiore dello schienale della sedia. Le guide laterali sono i due elementi principali che scendono dalla guida superiore fino al sedile. Tra le sponde laterali, lo schienale della sedia può avere dei fusi o una stecca, che è un pezzo di legno piuttosto piatto intagliato a forma di vaso. La stecca può curvarsi per garantire il comfort della schiena. Il binario della seduta o grembiule poggia sotto il set stesso ed è il punto in cui le gambe e lo schienale della sedia si attaccano alla seduta.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.